“Oggi il Governo ha rivolto un saluto istituzionale ai nuovi funzionari – reclutati con le procedure concorsuali lanciate anche da Roma Capitale nella passata consiliatura – per il rafforzamento degli organici in vista del PNRR. Ne sono molto contento.
La giunta Gualtieri, nel silenzio generale, continua invece inspiegabilmente a ritardare le assunzioni per questi concorsi già svolti e definiti in soli tre mesi nella scorsa estate.
Continuano a straparlare di progetti e di opportunità per Roma, ma ho l’impressione che il lavoro vero, quello che non offre ribalta e riflettori, quello che offre all’amministrazione opportunità per decollare e superare vecchi problemi strutturali, non venga portato avanti con la dovuta speditezza. Anzi, l’opposto. È un vero peccato per la città, per l’amministrazione che ne ha assoluto bisogno e per tutti i professionisti in attesa”.
Così in una nota Antonio De Santis, capogruppo della Lista Civica Raggi Ecologia e Innovazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here