Roma è l’unica capitale europea priva di un mercatino di Natale tipico della festività. Lo afferma il Codacons, commentando la situazione di Piazza Navona, deserta e senza le bancarelle che anni fa caratterizzavano la piazza attirando turisti da tutto il mondo.

“La situazione di Piazza Navona rappresenta un danno d’immagine enorme per Roma – spiega il presidente Carlo Rienzi –. Ogni capitale europea in questo periodo dell’anno offre a cittadini e turisti mercatini tipici dove acquistare prodotti locali e tipici della tradizione natalizia, punti di aggregazione e di svago di cui tuttavia Roma è quest’anno totalmente priva. Una assenza che danneggia sia i cittadini romani, che ogni anno si ritrovavano a visitare le bancarelle di Piazza Navona, sia il turismo, regalando un’immagine spenta e degradata della città agli occhi del mondo”.

“Ci chiediamo a questo punto se sia ancora adeguato inserire il centro storico di Roma tra i siti patrimonio dell’Unesco, considerato l’inesorabile declino della città, che non si arresta nemmeno a Natale”, conclude Rienzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here