“Piccoli lavori, appalti snelliti”, è l’apertura odierna di Italia Oggi. Per il dl sblocca cantieri non serve la progettazione esecutiva per la manutenzione ordinaria e straordinaria. Pagamento diretto del progettista nell’appalto integrato.

A pagina 31: “Appalti, piccoli lavori snelliti”. Niente progettazione per le attività di manutenzione. In Cdm il decreto sblocca cantieri. Regolamento unico. Meno invitati alle procedure.

Meno invitati alle procedure negoziate. Non sarà necessaria la progettazione esecutiva per i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria (con alcune eccezioni). Pagamento diretto del progettista negli appalti integrati. Soppresso l’obbligo di indicazione della terna dei subappaltatori. Inversione della verifica dei requisiti dei concorrenti. Assorbimento della soft law e dei regolamenti ministeriali in un regolamento unico. Sono queste – scrive Andrea Mascolini – le principali linee sulle quali si muove la bozza del decreto legge cosiddetto «sblocca cantieri» ieri mattina in preconsiglio dei ministri e che sarà presentata oggi dall’esecutivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here