È stato approvato dal Ministero della Cultura l’elenco dei Comuni destinatari delle risorse PNRR Next Generation EU, legate agli interventi di rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici (Missione 1 – Misura 2 – Investimento 2.1 “Attrattività dei borghi storici”).
Per l’area metropolitana di Roma, sono tre i comuni destinatari delle risorse, per un finanziamento complessivo di 2 milioni e 550 mila euro: Castel San Pietro Romano, Rocca di Cave e Capranica Prenestina.
“I tre borghi della Città metropolitana di Roma hanno presentato degli ottimi progetti per la rigenerazione dei propri siti. Le risorse del PNRR sono un’occasione unica per valorizzare le risorse e l’attrattività culturale, religiosa e rurale dei nostri territori. L’area metropolitana è ricca di bellezze e siti di medie e piccole dimensioni dall’elevato interesse storico, archeologico e naturalistico. L’ente metropolitano è al fianco degli enti locali e dei 121 comuni che rappresenta per agevolare l’accesso ai finanziamenti europei, anche fornendo il proprio supporto tecnico, con l’obiettivo di creare un sistema interconnesso tra Roma e il territorio provinciale. Percorsi turistici, nuovi sistemi di connessione, rigenerazione degli spazi pubblici e dei siti culturali, naturali e storici sono le principali aree che con le risorse del Next Generation EU vedranno in tempi brevi dare nuovo volto e nuova linfa a territori finora troppo spesso non conosciuti e non adeguatamente valorizzati”.

Così Roberto Gualtieri, Sindaco della Città metropolitana di Roma Capitale e il vice sindaco Pierluigi Sanna in una nota.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here