“Prof a caccia di banchi. Nelle scuole al verde tra rabbia e inventiva”, titola stamattina l’edizione romana de La Repubblica. Classi pollaio, monta la protesta capitanata dagli insegnanti del Tasso Università: crollano i fuori sede, gli studenti preferiscono restare a casa.

A pagina 3: “Il fronte bollente della scuola dove banchi e prof non bastano mai”. Presidi a caccia di postazioni singole, sedie e lavagne con fondi inesistenti. Aule troppo piccole, docenti che mancano. Il mondo dell’insegnamento è in rivolta. E, dopo il Tasso, raccoglie le adesioni di decine di licei.

“Meno studenti fuorisede. Effetto Coronavirus anche sull’università”. Stanziato un milione e mezzo di euro in più per le borse di studio. Iniziate le iscrizioni per i test d’ingresso. Sono otto su dieci i diplomati che puntano ad iscriversi all’università. Lo scorso anno i fuori sede erano 34 mila. Il 23 luglio chiudono le iscrizioni ai test d’ingresso di Architettura e medicina. iscritti finora 4 mila

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here