41 incontri con circa 6.000   studenti delle scuole primarie e secondarie di tutta la regione Lazio,  è  l’attività svolta dal Compartimento Polfer per il Lazio  durante  l’anno scolastico 2018 – 2019,   nell’ambito del progetto  “ Train…to be cool”.

Il progetto  nasce  dalla  Polizia Ferroviaria, in collaborazione con il  MIUR e l’Università La Sapienza di Roma,  con lo scopo di educare gli  studenti delle scuole elementari, medie e superiori,  alla legalità, al rispetto delle regole  e all’ attenzione verso gli incidenti in ambito ferroviario, spiegando i rischi reali che si possono correre con atteggiamenti non corretti.

Sono stati 8  gli incidenti mortali e 3 con feriti  avvenuti per comportamenti  scorretti nella regione Lazio, dal 2018 ad oggi.

L’impegno della Polizia Ferroviaria è costante ed attraverso  lezioni interattive con l’uso di slide e filmati vengono  illustrate  le regole di comportamento  che bisogna rispettare, per la propria sicurezza, quando si utilizza il treno, tra le quali ricordiamo quella di  non superare  la linea gialla, di  non attraversare i binari ma utilizzare i sottopassaggi e di non superare i passaggi a livello chiusi.

La distrazione è un’altra fonte di pericolo che causa purtroppo incidenti.

La sicurezza dei ragazzi che utilizzano i treni  come mezzi di trasporto   è  uno dei maggiori obiettivi che  ogni anno si  prefissa  la Polizia Ferroviaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here