“Voglio dare una buona notizia a tutti i cittadini. Anche in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo vanno avanti i cantieri importanti per il futuro di Roma. Diventa realtà il nostro “Piano Sanpietrini”, il primo progetto sistematico di manutenzione, valorizzazione e risistemazione della pietra simbolo della nostra città”. Lo comunica Virginia Raggi con un post su facebook.

“Il primo intervento previsto è a Piazza Venezia, dove l’impresa che si occuperà della manutenzione dei sanpietrini ha già iniziato le prime sistemazioni e la delimitazione dell’area di cantiere in prossimità delle limitrofe piazza d’Aracoeli e piazza di San Marco – scrive la sindaca di Roma -. È proprio in quest’area che i lavori si concentreranno nella fase iniziale.

Verrà completamente riqualificata la pavimentazione in sanpietrino, che sarà mantenuto su tutta la piazza. Questo avrà dei benefici in termini di sicurezza sulla viabilità, soprattutto per i motociclisti. Alle operazioni di manutenzione stradale seguiranno anche interventi di bonifica della rete idraulica con la pulizia di caditoie e tombini e il restyling della segnaletica orizzontale.

Complessivamente gli interventi su Piazza Venezia dureranno circa 210 giorni, durante i quali saranno delimitate di volta in volta le nuove aree di cantiere in modo da non arrecare disagio al traffico cittadino e consentire all’impresa di proseguire i lavori in sicurezza.

Il Piano Sanpietrini è stato il frutto di un lungo lavoro mai fatto prima e portato avanti dagli uffici di Roma Capitale in collaborazione con altre Istituzioni: dalla Sovrintendenza Capitolina, alla Soprintendenza Speciale Archeologica, Belle Arti e Paesaggio di Roma, dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici all’Agenzia per la Mobilità, al dipartimento Simu e, infine, al dipartimento mobilità. Ora questo piano diventa realtà. Tra i prossimi interventi ci sarà quello di via IV Novembre”, conclude Raggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here