La sindaca di Roma Virginia Raggi torna sulla vicenda delle multe cancellate  a “vip e ad amici degli amici” dopo il servizio mandato in onda ierio da Le Iene: “Ieri ho visto il servizio de Le Iene sul caso delle multe cancellate. Tra le righe si vuole far intendere che io abbia coperto un sistema di corruzione che avrebbe comportato negli anni passati la cancellazione di multe e contravvenzioni a carico di ‘vip e amici degli amici’ – scrive la sindaca sulla sua pagina facebook -. Mi preme chiarire due punti. Primo: stiamo parlando di un sistema avvenuto prima del mio arrivo da sindaca in Campidoglio. Ho comunque immediatamente avviato delle indagini interne per verificare le responsabilità. Secondo: invito ufficialmente in Campidoglio Emma Coli, la dipendente comunale che ha denunciato tutto, alla quale rinnovo nuovamente il mio sostegno. Voglio incontrarla un’altra volta per ringraziarla nuovamente per l’atto di denuncia e per dimostrare che le istituzioni sono vicine a chi denuncia. Voglio precisare tra l’altro che non c’è stata alcuna promozione del dirigente denunciato dalla dipendente Emma Coli. Bene chi denuncia le mele marce. Noi siamo al loro fianco e sempre dalla parte della legalità. #ATestaAlta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here