I nuovi mezzi acquistati da Roma Capitale sono in servizio ormai in tutte le periferie di Roma. Oggi la sindaca Virginia Raggi li ha presentati anche nella zona di Torrenova, alla presenza del vicesindaco con delega alla Città in Movimento, Pietro Calabrese, e del presidente del VI Municipio, Roberto Romanella. Gli ultimi bus arrivati nel deposito di Tor Vergata sono stati impiegati per migliorare i collegamenti tra l’università, la metro C e il capolinea della metro A di Anagnina, su linee che servono anche le zone di Torrenova, Giardinetti, Romanina e Cinecittà est.

Sono oltre 550 i nuovi bus acquistati da Roma Capitale negli ultimi tre anni. A questi si aggiungono altri 212 mezzi già ordinati e in arrivo nel 2021.

“In pochi anni abbiamo rinnovato oltre la metà del parco mezzi nella nostra città, investimenti mai fatti prima che ci permettono di offrire un servizio migliore, soprattutto in quartieri periferici molto popolati come nella zona est e sud-est. Questi bus appartengono a tutti i romani e continueremo a presentarli sul territorio, dove possono fare la differenza sulle linee utilizzate ogni giorno da residenti e cittadini”, dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

“Con l’immissione dei nuovi mezzi abbiamo ridotto drasticamente l’età media della flotta Atac. È un risultato inimmaginabile solo fino a poco tempo fa, ottenuto attraverso una programmazione seria e coerente e impiegando le risorse nel modo giusto, così come avviene in altre Capitali europee”, aggiunge il vicesindaco con delega alla Città in Movimento, Pietro Calabrese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here