“Una storia di 15 anni fa rischiava di far pagare al Comune un maxi risarcimento che era però privo di fondamento. Il Consiglio di Stato ha infatti riconosciuto le ragioni della nostra Amministrazione e ha giudicato infondata, e quindi respinto, l’ingente richiesta economica di una società sportiva dilettantistica, la Real Fettuccina F.C”. Lo comunica Virginia Raggi sulla sua pagina facebook.

“Nel 2005 la Real Fettuccina F.C. aveva presentato un ricorso per l’affidamento in gestione di un impianto sportivo comunale in zona Tor di Quinto – racconta la sindaca di Roma -. Affidamento che non è stato mai realizzato, ingenerando un lungo contenzioso tra Roma Capitale e la società sportiva. Oggetto del contendere decine di milioni di euro pubblici per un singolo soggetto privato.

Grazie alla nostra opera di vigilanza, abbiamo scongiurato che la noncuranza e la negligenza delle vecchie amministrazioni colpissero le casse di Roma Capitale e, di riflesso, le tasche di tutti i cittadini. Ringrazio Daniele Frongia Assessore Sport, Politiche Giovanili, Grandi Eventi di Roma e gli uffici per il lavoro svolto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here