“La Casa delle Tecnologie Emergenti di Tiburtina diventerà realtà!”. Lo comunica Virginia Raggi sulla sua pagina facebook.
“Voglio dare a tutti una bellissima notizia: Roma è tra le cinque città italiane che hanno vinto il bando del Ministero dello Sviluppo Economico destinato a progetti di trasferimento tecnologico verso le piccole e medie imprese – spiega la sindaca di Roma -. Trasformeremo in un polo tecnologico d’altissimo livello gli spazi della stazione, tra i quali una delle “bolle” sospese che la caratterizzano: un’area complessiva di 850 mq dove nuove imprese e startup tecnologiche produrranno servizi all’avanguardia, gomito a gomito con aziende leader nel campo dell’innovazione.

A questo progetto abbiamo lavorato moltissimo, attuando una convenzione con Rete Ferroviaria Italiana firmata 16 anni fa: finalmente mettiamo a frutto questi spazi abbandonati, dando un futuro a tutte quelle imprese che hanno bisogno di trovare nella Capitale il proprio habitat naturale di crescita e sviluppo.

Un impegno portato avanti con la partecipazione di diverse realtà, pubbliche e private, in sinergia con partner industriali internazionali che hanno già aderito al co-finanziamento per un totale di circa 1,4 milioni di euro in 3 anni.
Roma ha bisogno di sviluppo e lavoro: per crearli, guardiamo al futuro”, conclude Raggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here