“Promessa mantenuta! Oggi è venuta a trovarmi nel mio ristorante la Sindaca di Roma Virginia Raggi, che mentre assaggiava i miei piatti, ha voluto esprimere la solidarietà a me, e per mio tramite, a tutta la comunità cinese di Roma! Grazie di cuore Sindaca”. E’ il messaggio pubblicato sulla sua pagina facebook da Sonia Zhou, nota ristoratrice dell’Esquilino, titolare dell’«Hang Zhou da Sonia» di via Principe Eugenio.
La donna aveva denunciato pubblicamente il momento di crisi delle attività commerciali cinesi a seguito della psicosi coronavirus. 

Nei giorni scorsi la sindaca Virginia Raggi aveva espresso solidarietà alla donna con una telefonata. Nelle scorso ore, quindi, si è recata di persona nel locale di Sonia e ha pranzato con lei: “Oggi insieme all’assessora Linda Meleo sono passata a trovare Sonia Zhou, una nota ristoratrice di Roma, nel suo locale all’Esquilino per manifestare il sostegno e la vicinanza a tutta la comunità cinese della nostra città”, ha scritto Virginia Raggi.

Ieri sera a cena, quindi, Sonia ha ricevuto la visita del vicesindaco Luca Bergamo: “Oggi e’ un giorno troppo speciale! Anche se e’ stato il compleanno di mio figlio le bellissime sorprese le ho ricevute io, a pranzo la nostra bellissima sindaca Raggi e a cena il vice-sindaco Bergamo! Vi ringrazio ancora della solidarieta’ dimostrata da persone che, nei loro mille impegni, sono riuscite a rubare un angolo per sostenerci. Grazie di cuore!”, ha commentato a fine giornata Sonia Zhou.

 

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Raggi telefona a Sonia Zhou. Nota ristoratrice cinese ringrazia: “Emozionata e commossa per solidarietà sindaca”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here