“Ieri sono stata nella nuova Piazza Tevere, uno spazio sul fiume che si trova nell’area tra Ponte Sisto e Ponte Mazzini. Per quasi un mese e mezzo resterà aperto questo “giardino inaspettato”, creato da 4.600 metri quadrati di prato distribuiti sulle due sponde, insieme a 40 alberi collocati per creare ombra, sdraio, tavolini e sedie, una pedana per spettacoli e dibattiti”. Lo afferma Virginia Raggi con un post sulla sua pagina facebook.
“In questo luogo romani e turisti potranno vivere il Tevere trascorrendo momenti di svago con amici e familiari, o partecipando ad appuntamenti culturali – spiega la sindaca di Roma -.  Vogliamo tutelare il fiume di Roma e portare le persone a frequentare i suoi argini, in sicurezza. Il Tevere deve tornare protagonista della città.
Non a caso, questa iniziativa va ad aggiungersi all’esperienza di Tiberis: anche lì abbiamo messo in campo un’azione di salvaguardia di un’area del Tevere altrimenti abbandonata all’incuria, a insediamenti abusivi, alla sporcizia; l’abbiamo restituita alla città facendola diventare un luogo di socialità.
Come Tiberis, Piazza Tevere è un progetto promosso dall’Ufficio Speciale Tevere, al quale hanno lavorato tante realtà pubbliche, associazioni e sponsor privati, coordinati da Agenda Tevere Onlus”, conclude Raggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here