“Il ‘Piano Sanpietrini’ va avanti, in particolare a Piazza Venezia dove c’è uno dei cantieri più importanti del centro storico”. Lo comunica la sindaca di Roma Virginia Raggi con un post su facebook con video allegato.

“Avviato durante l’emergenza coronavirus, sta proseguendo rispettando i tempi e le fasi dei lavori coordinati dal Dipartimento Simu – spiega la prima cittadina -. Stiamo per riaprire al traffico l’area sotto al Palazzo Venezia, dopo un’accurata riqualificazione dei sanpietrini, e a breve proseguiremo nella parte centrale della piazza.

Il riposizionamento del sanpietrino sulla sede stradale, dopo una specifica operazione di pulizia e lavaggio, è affidato alle sapienti mani dei “selciaroli”, custodi di un mestiere antico più di cinquecento anni.

Successivamente viene applicata anche una speciale resina sulla pavimentazione in selciato, con una tecnica innovativa concordata con la Soprintendenza speciale archeologia, belle arti e paesaggio di Roma e la Sovrintendenza Capitolina, capace di garantire una migliore impermeabilizzazione e resistenza nel tempo.

Proseguono anche i lavori nelle altre aree di cantiere: a Piazza di San Marco dove è in corso il rifacimento dei marciapiedi in travertino, a via del Teatro di Marcello e a via di San Venanzio, con le operazioni di riqualificazione della sede stradale.

In parallelo al cantiere di Piazza Venezia va avanti spedito anche quello di via IV Novembre e Largo Magnanapoli. Il Piano Sanpietrini è il primo progetto di riqualificazione completa e risistemazione della pavimentazione simbolo di Roma nel centro storico, adeguandolo alle nuove esigenze di mobilità dei cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here