“In questi giorni sono sempre di più i romani che usano la bici per spostarsi in città e siamo convinti che aumenteranno ancora nella Fase 2, come forma di mobilità alternativa all’auto privata. Per questo stanno partendo diversi cantieri per ampliare la rete ciclabile capitolina. Tra i lavori già partiti ci sono quelli per la realizzazione di una nuova pista sul Lungotevere Testaccio”. Così la sindaca di Roma, Virginia Raggi, sulla sua pagina facebook.

“Il progetto riguarda la ciclabile che passerà per Ponte Sublicio, dove si ricongiungerà al percorso esistente per poi arrivare dal Lungotevere Aventino alla Bocca della Verità – spiega la sindaca di Roma – E’ uno dei cinque progetti finanziati con fondi europei che abbiamo aggiudicato lo scorso anno.

Realizziamo così nuovi percorsi strategici per la ciclabilità dopo aver dato il via al nostro piano straordinario per 150 km di nuove ciclabili transitorie: un progetto che è partito dall’Eur e sta andando avanti a pieno ritmo.

Per moltissimi cittadini la bici può rappresentare un mezzo utile e funzionale per gli spostamenti più brevi, anche nella delicatissima fase della ripartenza. Siamo pronti e, in linea con una visione di mobilità ormai condivisa da tutto il Paese, andremo avanti sempre più determinati per migliorare la vivibilità delle nostre strade, per tutti”, conclude Raggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here