“Rai verso il trasloca da Viale Mazzini”. A riferirlo è stamattina Il Sole 24 Ore con alcuni particolari in esclusiva. Un trasloco che dovrà essere compiuto per procedere alla bonifica della sede dall’amianto. Ma la destinazione? Delle 28 proposte arrivate all’attenzione dei vertici della Rai, al momento quella preferita e ritenuta maggiormente funzionale gravita sulla ex sede Telecom in Via di Val Cannuta. L’immobile è della Sansedoni Spa, immobiliare controllata da Fondazione Mps (67%). La società sta vivendo un momento critico e il 5 dicembre ha presentato domanda di concordato preventivo con riserva. La Rai prenderà una decisione nel prossimo Consiglio in programma il 24 gennaio.