“L’incendio che ieri pomeriggio ha sconvolto via della Martinica, è un disastro naturale che annunciavamo purtroppo da diversi anni con i residenti. La Riserva Naturale del Litorale Romano è stata fino a ieri in balia degli svuota cantine abusivi, delle discariche con elettrodomestici di ogni tipo, di veicoli rubati e decine di accampamenti abusivi al suo interno. Non ci meraviglia come proprio quest’ultimo aspetto, venga considerato dalle Forze dell’Ordine come l’origine che potrebbe aver scaturito il pesante incendio. Di una cosa siamo certi: se fossero avvenute le installazioni di telecamere sul perimetro della Riserve e sgomberate le baraccopoli (come peraltro da noi richiesto diverse volte), oggi non parleremmo di questo ennesimo disastro ambientale nella zona. Ci auguriamo che la prossima Amministrazione del Municipio X, ci dia maggiormente ascolto sulle proposte per la tutela ambientale di questo importantissimo polmone verde di Ostia”.

Così in una nota Andrea Rapisarda, Presidente CdQ Associazione Cittadini per il Parco Pallotta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here