“Il 12 giugno invito gli italiani a votare sì perché i cinque quesiti referendari risolverebbero tanti, se non tutti i punti nevralgici del malfunzionamento della giustizia, garantendo la vita democratica nel nostro Paese. Intervenendo in particolare su Csm, funzioni, custodia cautelare, e legge Severino, il referendum intende limitare lo strapotere delle toghe palesatosi negli ultimi anni, per cui governi o semplici amministrazioni locali sono stati spesso condizionati, se non annullati, da inchieste della magistratura in un secondo tempo rivelatesi infondate. Per essere un paese moderno, democratico e liberale, credo che sia giunto il momento di rifondare la cultura della giustizia, troppo spesso interpretata da attori calatisi in abiti talari del diritto divino”.

Lo afferma la senatrice Marinella Pacifico (Coraggio Italia, Cdx, Gruppo Misto), sottolineando che “le vicende giudiziarie degli ultimi trent’anni hanno mostrato uno squilibrio patologico tra accusa e difesa, con un sistematico uso politico della giustizia culminato nello scandalo Palamara o nell’inquisizione a Berlusconi. Il modello del giusto processo previsto dall’articolo 11 della Costituzione – garantito da ogni ordinamento liberale – non può realizzarsi senza un giudice terzo, ossia realmente equidistante tra il pubblico ministero e la difesa. Alcuni meccanismi della legge Severino risultano dannosi sia per le istituzioni che per i soggetti coinvolti, specie quando si arriva successivamente ad una sentenza definitiva di assoluzione come di sovente è accaduto.  Dobbiamo evitare una strumentalizzazione politica della magistratura a favore del corretto funzionamento delle istituzioni e della governabilità”. Ha concluso la senatrice pontina, evidenziando la road map, ossia le tappe divulgative di Coraggio Italia nelle varie città della provincia di Latina.

I cittadini che intendono arrivare al giorno del referendum, consapevoli della propria risposta ai cinque quesiti referendari, potranno esprimere i propri dubbi o incertezze recandosi presso i gazebo nelle proprie città. Coraggio Italia sarà presente a:

– Sabaudia, Sabato 4 e Domenica 5 Giugno, dalle 9:00 alle 24:00, presso la Piazza del Comune;

– Latina, Lunedì 6 Giugno, dalle 9:00 alle 24:00, presso la Piazza del Popolo;

– Cisterna di Latina, Martedì 7 Giugno, dalle 9:00 alle 24:00, presso Piazza Saffi;

– Gaeta, Mercoledì 8 Giugno, dalle 9:00 alle 24:00, presso Piazza Caboto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here