La Giunta regionale del Lazio ha approvato nella seduta odierna un finanziamento destinato alla Asl di Latina di 582mila euro per l’attivazione della Casa della Salute di Sabaudia. La struttura verrà realizzata presso il Poliambulatorio di viale Conte Verde.

“Si tratta di una scelta strategica nel proseguimento del programma di sviluppo delle Case della Salute nel terriotorio regionale”, spiega l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato. “Una rete completamente nuova, che prima non esisteva e che potenzia la sanità territoriale incontrando, come testimoniato dai numeri, il gradimento dell’utenza. Le Case della Salute hanno infatti raggiunto la quota di 1 milione e 800mila le prestazioni totali nel primo semestre del 2019 e il trend è in continua crescita. I dati delle prestazioni di specialistica ambulatoriale eseguite nelle Case della Salute nel primo semestre del 2019 sono in crescita del 5,3% se confrontate con quelle eseguite nel primo semestre del 2018 (oltre 1,6 milioni di prestazioni)”.

“Una rete di servizi di continuità assistenziale dove si può effettuare una visita medica, ma anche richiedere certificati e prenotare le prestazioni più urgenti. Grazie all’accordo con i pediatri di libera scelta è possibile inoltre effettuare una visita pediatrica”, spiegano ancora dalla Regione.

Tutte le informazioni sulle 20 Case della Salute attivate su tutto il territorio regionale sono disponibili sul portale SaluteLazio.it e scaricando la App SaluteLazio. Nella Provincia di Latina sono state già attivate la Casa della Salute di Priverno e quella di Sezze (113 mila prestazioni nel primo semestre del 2019). Le prossime attivazioni riguarderanno la Casa della Salute di Anzio (RM) e quella di Aprilia (LT).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here