“Si è appena concluso il sopralluogo della Direzione generale della Asl Roma 5 assieme all’infettivologia del A.O. Sant’Andrea e all’Ares 118 presso la casa di riposo di Nerola. Si è deciso di trasferire tutti i pazienti, quelli che necessitano di assistenza sanitaria andranno in strutture ospedaliere, gli altri in strutture in grado di gestire pazienti COVID e sarà compito della Asl assieme al Sindaco avvisare tutti i famigliari. E’ stata inoltre montata dalla protezione civile una tenso-struttura per le procedure necessarie per effettuare i tamponi ai contatti stretti che inizieranno alle ore 16.30. Sono in costante contatto con il Prefetto ed il Sindaco anche per valutare ulteriori interventi”.

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here