“Una riunione molto utile e produttiva”, commenta così l’Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti di Roma, Sabrina Alfonsi, riferendosi all’incontro di oggi con le organizzazioni sindacali ed i vertici dell’azienda municipalizzata.
“Sono molto soddisfatta del confronto schietto che c’è stato sulle varie questioni messe sul tavolo, affrontate con i rappresentati dei sindacati CGIL, CISL, UIL e Fiadel alla presenza del DG di AMA, Andrea Bossola. L’obiettivo comune e’ quello di rilanciare l’azienda, mettendo al centro lo sviluppo industriale di AMA e il nuovo Contratto di Servizio per i prossimi tre anni, in fase di scrittura. Roma potrà dirsi fuori dall’emergenza – continua l’Assessora – quando avra’ a sua disposizioni gli impianti per la chiusura del ciclo dei rifiuti, dai biodigestori anaerobici agli impianti di trattamento del multimateriale, dai centri di raccolta al termovalorizzatore. Ma anche e soprattutto quando avrà rimesso in piena efficienza la sua azienda di servizio, grazie alle giuste dotazioni di organico, mezzi sufficienti e bilanci in pareggio. A questo lavoriamo ogni giorno con il Sindaco, il Capo di Gabinetto e tutta la nostra squadra”.
“Il prossimo 27 giugno è previsto un nuovo appuntamento in vista della redazione del piano industriale di AMA da presentare al Sindaco nelle prossime settimane”, conclude l’Assessora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here