Ritengo grave e inaccetabile la decisione presa dalla società Rida Ambiente di sospendere il conferimento dei rifiuti organici. Il Comune di Lanuvio, dopo i sacrifici fatti nel periodo clou del Covid-19, non può e non deve affrontare ulteriori esborsi economici per risolvere un problema causato da altri e che d’estate, con l’aumento delle temperature, diventa sempre più pressante. Chiedo pertanto l’immediato intervento della Regione Lazio. Siamo stanchi di essere lasciati soli”. Sono le parole di Mario Di Pietro, assessore all’Ambiente del Comune di Lanuvio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here