“Rifiuti in strada parte la raccolta con il fai-da-te”. E’ la storia raccontata stamane da La Repubblica, edizione romana. A Garbatella un gruppo di utenti ripone i sacchi nei cassonetti che Ama ha svuotato. Allarme cumuli a fuoco.

Cecilia Gentile scrive: “Non ce l’hanno più fatta a sopportare quella vista: montagne di rifiuti in continua crescita davanti al loro lotto alla Garbatella. Così ieri mattina, tre residenti, Andrea Di Cesare, Enzo Rizzo e Emilio Marè, hanno cominciato a raccogliere i sacchetti dalla strada, in via Luigi Fincati, e a gettarli nei cassonetti dell’indifferenziato che nel frattempo erano stati vuotati (…) C’è chi, per protesta o per vandalismo, decide di far pulizia in un altro modo, spargendo nell’aria diossina e altri veleni. Nella notte di domenica sono stati dati alle fiamme due cassonetti in via Casimiro Manassei, a Portuense, e altri due in via delle Repubbliche Marinare a Ostia. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco (…)”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here