“Si precisa che nella sentenza emessa oggi dalla Consulta si fa riferimento a una legge regionale del 1998 (legge n. 27/1998)  che norma la gestione dei rifiuti urbani e speciali, anche pericolosi. Dunque non sussiste alcune riferimento specifico relativamente alla gestione e alla pianificazione del ciclo dei rifiuti, ne’ all’individuazione di discariche o termovalorizzatori”.

Così in una nota la Regione Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here