“Bene l’approvazione nella giornata odierna in Assemblea Capitolina di un emendamento alla delibera che determina il calcolo dei costi della tassa sui rifiuti prevedendo una riduzione della Tari e la riformulazione dei coefficienti di costo, riducendoli del 6,5 % per le utenze non domestiche e del 4 % per quelle domestiche”. Lo dichiarano il Capogruppo della Lista Civica Gualtieri Sindaco Giorgio Trabucco e il consigliere capitolino della Civica Rocco Ferraro.

 “Siamo contenti di aver intrapreso questa direzione: è la dimostrazione che questa Amministrazione ha preso di petto la problematica dei rifiuti non solo dal punto di vista del decoro urbano ma anche dal punto di vista economico e dell’impatto che la tassa ha sui cittadini e soprattutto sulle attività commerciali, in particolar modo quelle più colpite dalla pandemia. Parliamo ad esempio di alberghi, b&b, teatri, discoteche, cinema, sale conferenze, agriturismi, night club. Tutti comparti che, negli ultimi due anni, hanno sofferto maggiormente per le chiusure dovute al dilagare del Covid. Finalmente possiamo dire di aver invertito la rotta sulla questione rifiuti nella Capitale, oltre a dare un’ennesima dimostrazione della particolare attenzione riposta dall’Amministrazione guidata dal sindaco Gualtieri nei confronti delle categorie più in difficoltà”, concludono Trabucco e Ferraro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here