“La Raggi dovrebbe chiarire, una volta per tutte, la vicenda rimesse Atac. Atac è del comune. Il comune decide di alienare un bene, ad un prezzo stabilito dal tribunale, e oggi partecipa a un’asta per acquisire un bene di cui è proprietario? Rischiando di doverlo pagare di più e con soldi pubblici? La Raggi si rende conto della gravità della cosa? O pensa a qualche tombino da inaugurare per farsi campagna elettorale?”. Così il consigliere capitolino della della Lega-Salvini Premier candidato alle prossime elezioni comunali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here