Non si fa attendere l’azione di contrasto da parte della Questura di Roma sul territorio di Settecamini a seguito di alcuni furti commessi nella zona. In campo non solo gli agenti del IV Distretto San Basilio ma anche le volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura che garantiscono, con servizi pianificati, il costante controllo del territorio.

Ieri sera gli agenti del Distretto, quelli del Reparto Prevenzione Crimine, del commissariato Sant’Ippolito e della Squadra Cinofili hanno effettuato 3 posti di controllo durante i quali hanno identificato 53 persone tra cui 2 straniere e 8 con pregiudizi di polizia, hanno controllato 31 veicoli emettendo 2 sanzioni amministrative al Codice della Strada, sottoponendo a fermo amministrativo 1 veicolo e ritirando 1 carta di circolazione; infine è stato controllato anche 1 esercizio commerciale.

 

Anche a Prenestino analoghi servizi, predisposti con apposita ordinanza del Questore, sono stati attuati ieri sera dagli agenti della Polizia di Stato del V Distretto, coadiuvati dai colleghi dei commissariati Porta Maggiore, Torpignattara e Sezione Volanti oltreché da personale di Polizia Locale “Roma Capitale”.

I poliziotti sono stati impegnati in controlli amministrativi ad attività commerciali ed in controlli mirati al contrasto dei reati predatori, dello spaccio di stupefacenti, del fenomeno della prostituzione in strada e del controllo della Movida nelle zone di Centocelle, Quarticciolo, Tor Sapienza, Tor Tre Teste, Alessandrino e La Rustica.

Sull’intera via Palmiro Togliatti sono state elevate 23 sanzioni nei confronti di altrettante prostitute per violazione del Regolamento di Polizia Urbana di “Roma Capitale”.

Sono stati effettuati 9 posti controllo durante i quali sono state identificate 114 persone, tra cui 37 straniere e 22 con pregiudizi di polizia, e sono stati controllati 41 veicoli.

I poliziotti dell’Ufficio Polizia Amministrativa e Sociale del V Distretto, unitamente agli agenti della Polizia Locale Roma Capitale, hanno controllato 4 attività di somministrazione bevande e alimenti riscontrando, a carico di una di queste, una violazione per ampliamento della superficie dedicata al settore alimentare, violazione per la quale gli è stata contestata una sanzione pari a 3.500 euro.

Sono stati effettuati controlli a 12 persone sottoposte a misure nelle zone del Quarticciolo e di Tor Sapienza.

L’attenzione è stata altresì concentrata su piazza dei Mirti e piazzale delle Gardenie per verificare la presenza di giovani ma non sono emersi rilievi di sorta.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here