“La priorità è salvaguardare la presenza produttiva e i livelli occupazionali nella Capitale anche attraverso i Piani di massima occupabilità”. Così il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier, Davide Bordoni.

“Bar e ristoranti vanno incentivati soprattutto in questa fase di crisi economica generale e contingente per la presenza del coronavirus – spiega Bordoni -. In Commissione Commercio ho ribadito l’urgenza dell’approvazione di piani di massima occupabilità affinché, nel I Municipio in particolare, ci sia la possibilità per bar e ristoranti di avere i tavolini all’esterno. Ci troviamo in un momento estremamente difficile di crisi economica ma  dobbiamo trovare un modo per rafforzare e sostenere il nostro tessuto produttivo dando la possibilità ai commercianti del settore specifico della ristorazione di poter operare nel migliore dei modi.