“Spiagge, apriamo il 1 maggio, ci sono le condizioni per poterlo fare. Dobbiamo dare certezze alle imprese balneari e far sì che possano ricominciare da subito con regole certe e applicabili”.

Così il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni che aggiunge: “Il Turismo, anche locale, è uno dei settori che manda avanti l’economia del litorale, il Comune propone la riapertura degli stabilimenti balneari il 15 maggio, ma la Regione Lazio ha dato la possibilità di anticipare già dalla prossima settimana, sarebbe un peccato perdere questa occasione. Ci stiamo consultando con gli operatori di Ostia, Capocotta e Castelporziano, c’è tanta voglia di tornare a lavorare ma le manutenzioni e la sistemazione delle spiagge procedono a rilento, la verità è che non c’è ancora l’avvio ufficiale della stagione estiva; invece di ritardare gli interventi mettiamoci al lavoro. Le organizzazioni imprenditoriali sono pronte a garantire servizi in sicurezza e opportuni controlli. Invito tutta l’Amministrazione a pensare alla salvaguardia delle attività economiche nel rispetto della salute pubblica a sostegno del nostro comparto economico”, conclude Bordoni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here