“Tiberis è un regalo per cittadini e turisti”. Lo ha scritto sul suo profilo facebook, Carlo Cafarotti, Assessore Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro di Roma.
“La spiaggia realizzata in città dall’Amministrazione è attrezzata di ombrelloni, sdraio e lettini, docce, cabine. Per lo svago, due campi di beach volley tra fiori, palme nane, ulivi e allori – ha spiegato – Un’oasi per la tintarella in riva al fiume, ma anche per vivere una Roma inaspettata, diversa, sostenibile.
Perché questo lido a ingresso libero, accessibile a tutti, è frutto di una riqualificazione ambientale che restituisce al Tevere tutto il fascino della sua storia, e ai romani un relax di sapore anni ‘60.
A vederlo adesso, con le sue strisce erbose e i suoi campetti di sabbia, si fatica a ricordare il degrado in cui versava questo tratto di fiume, che può essere risalito fino a Ostia Antica con il battello in partenza dal molo di Ponte Marconi.
Di tutto questo andiamo fieri. Finalmente la bellezza si riprende i suoi spazi, a beneficio di tutti.
Un grazie particolare a Pinuccia Montanari, e a tutto il team che ha lavorato per questo risultato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here