Nel corso di mirati servizi predisposti per il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti del commissariato Romanina, hanno arrestato M.V. italiano di 30 anni, fermato durante un servizio di pedinamento, nel parcheggio di un centro commerciale, mentre era intento in uno scambio con un’altra persona. M.V., è stato trovato in possesso di 35 involucri contenenti 21.25 grammi di cocaina, 110 euro in contanti e uno smartphone usato per lo spaccio.

Gli agenti della sezione volanti nella giornata di martedì hanno arrestato D.R.C. cittadino romeno di 21 anni fermato durante un controllo e trovato in possesso di 0,72 grammi di hashish; durante la perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti ulteriori 4,86 grammi di hashish e 320 euro in contanti.

Nella giornata di mercoledì sempre gli agenti della sezione volanti, unitamente agli agenti del commissariato Prati, hanno arrestato R.M.J.R., cittadino dominicano di 45 anni. Durante un controllo specifico nei pressi della stazione metropolitana Cipro, hanno notato l’uomo che alla loro vista gettava un involucro, immediatamente bloccato, veniva trovato in possesso di 22 grammi di cocaina e 4,9 grammi di eroina e di 450 euro in contanti tutto debitamente sequestrato.

Gli agenti del Distretto Prenestino durante un controllo mirato al contrasto del fenomeno dello spaccio illegale di sostanza stupefacente, hanno arrestato D.G italiano di 43 anni, in quanto lo stesso attenzionato da tempo, era solito “ospitare” nel suo appartamento numerosi ragazzi dando vita ad un sospetto via vai. Per questo motivo gli agenti procedevano alla perquisizione domiciliare, nel corso della quale sono stati rinvenuti 446 grammi di hashish, 25 grammi di marijuana e 6220 euro in contanti.

Gli agenti del commissariato Tuscolano, hanno arrestato R.G cittadina italiana di 23 anni. Nel corso della perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti dai poliziotti 3 involucri di hashish per un peso di 145 grammi.

Fermato martedì scorso dagli agenti del Distretto San Basilio in via Edoardo D’Onofrio mentre era  in compagnia di una ragazza, M.B.W. 26enne originario della Gran Bretagna, ha mostrato da subito insofferenza al controllo insospettendo ulteriormente gli agenti della Polizia di Stato. Il giovane, infatti, all’interno del marsupio nascondeva 98 pasticche di ecstasy, per un peso complessivo di 48 grammi. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare è stato sequestrato anche un quaderno riportante nomi e cifre riconducibili all’attività illecita di spaccio. Arrestato M.B.W. dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli agenti del commissariato Celio, hanno arrestato  R.A. cittadino italiano di 40 anni, che è stato fermato durante un controllo, con 35,30 grammi di cocaina e 950 euro in contanti, 1 bilancino di precisione, sostanza da taglio e appunti, contenenti nomi e cifre, riconducibili all’attività di spaccio.

Un nuovo arresto dei poliziotti del commissariato Celio è avvenuto in via Laterina, nel corso di un servizio di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. D.M., 37enne romano, è stato trovato in possesso di 25,10 grammi di cocaina, un pezzo di hashish di 3,4 grammi, sostanza da taglio, 96,40 grammi, 3 bilancini di precisione e arnesi vari utilizzati per lo stoccaggio della sostanza stupefacente.

Sono stati gli agenti della sezione volanti ad arrestare poi C.D., 47enne romano per detenzione e spaccio di sostanza stupefacenti. Durante la perquisizione del suo appartamento i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato 86,5 grammi di hashish. A far scattare l’accertamento degli agenti un precedente controllo in strada dove l’uomo era stato trovato in possesso di alcune dosi della stessa sostanza rinvenuta nell’abitazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here