I due episodi di bus andati oggi in fiamme a Roma finiscono all’attenzione della Procura della Repubblica.
“E’ assurdo che nella capitale due autobus vadano a fuoco a distanza di poche ore l’uno dall’altro – afferma il presidente Carlo Rienzi – Crediamo sia necessario aprire delle indagini, considerati anche gli episodi dei mesi scorsi, per capire i motivi alla base dei numerosi roghi che con eccessiva frequenza si scatenano sui mezzi pubblici. In particolare chiediamo di fare luce sulla manutenzione che interessa i bus romani e verificare se nelle ultime settimane vi siano state carenze o ritardi che abbiano contribuito a determinare gli incendi, indagando per la possibile fattispecie di attentato alla sicurezza dei trasporti”,  conclude Rienzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here