“Roma Metropolitane, il Campidoglio non arretra: oggi rimossi i vertici”, titola stamattina il Corriere di Roma. Dopo il Tar il Comune prova a blindare la liquidazione: la commissione Mobilità convocata a sorpresa con 48 ore di anticipo.

“Ennesimo colpo di teatro nell’affaire Roma Metropolitane dopo il ricorso presentato dai vertici, ormai in bilico, e dal consigliere comunale, Stefano Fassina, per bloccare la delibera con la quale l’assemblea capitolina ha approvato la liquidazione della municipalizzata (i giudici amministrativi hanno concesso la sospensiva e fissato la camera di consiglio per il prossimo 6 novembre). Sabato è scattata la contromossa del Campidoglio per disinnescare un’altra grana spuntata nella galassia sempre più instabile delle partecipate – si legge nell’articolo di Maria Egizia Fiaschetti -. In meno di 48 ore, è stata convocata per stamane alle 11 la commissione Mobilità: tema all’ordine del giorno, la sostituzione degli organi societari di Roma Metropolitane (…)”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here