“L’Amministrazione Gualtieri contava di portare a giugno 2022 la differenziata al 49,5%, come riportato oggi dalla stampa, ma i dati prodotti dall’Ama smentiscono gli obiettivi prefissati. Non solo non vengono raggiunti i risultati ma addirittura la percentuale – fermandosi al 45,9% – peggiora rispetto ai primi sei mesi del 2021 quando la municipalizzata aveva toccato il 46,1%. I servizi di spazzamento, pulizia delle strade e raccolta differenziata sono nettamente inadeguati. Ma i romani, intanto, continuano a pagare la Tari tra le più alte d’Italia, mentre l’Europa ci chiede di portare la differenziata al 65% entro il 2030. Sui rifiuti – dopo nemmeno un anno di consiliatura – si consuma il primo fallimento del sindaco Gualtieri. È quanto dichiara in una nota Monica Picca, candidata per la Lega nel collegio Lazio 1 Camera dei Deputati per le Elezioni politiche 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here