“Vogliamo che le scuole di Roma siano Plastic Free”. Lo afferma la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che spiega: “Tra poco 15 scuole dell’infanzia saranno protagoniste di un progetto sperimentale di un anno con cui vogliamo educare i bambini a fare a meno della plastica. Dopo la prima fase di sperimentazione, tutte le scuole dell’infanzia della città saranno coinvolte.

La strategia europea – prosegue Raggi – è quella di vietare la commercializzazione di posate, piatti, cannucce, bastoncini cotonati ed altri oggetti in plastica di comune utilizzo, e di condurre gli Stati membri a ridurre il consumo di contenitori per alimenti e tazze in plastica.

Ringrazio la commissione scuola di Roma capitale e Teresa M. Zotta. Consigliera Capitolina / Città Metropolitana M5S per il lavoro svolto: grazie alla delibera approvata in assemblea capitolina si sono individuate delle buone prassi per eliminare la plastica nelle scuole. Prendiamo sul serio il rispetto dell’ambiente e l’educazione dei nostri bambini. Roma deve essere sempre più una città ‘plastic free!'”.