Di notte, accovacciato nei pressi dell’ingresso di un bar, stava armeggiando con un lungo cacciavite sui cardini dell’inferriata posta a protezione della porta a vetri.
E’ la scena che si è presentata ai Carabinieri della Stazione Roma Salaria mentre stavano percorrendo via Regina Margherita nel corso di uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio.
L’uomo, un romano di 60 anni, proveniente da Ladispoli e con precedenti specifici, era riuscito, in breve tempo, a scardinare uno dei giunti quando è stato ammanettato dai Carabinieri.
Dovrà rispondere di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here