Hanno provato a rapinare un cittadino sud americano in Via Gioberti, appena uscito da un ristorante, aggredendolo e tentando di sottrargli, dapprima la catenina e poi la borsa. A difenderlo, un suo amico 25enne anche lui colpito dai due rapinatori con un pugno in faccia. Non riuscendo nel loro intento, C.F.M. 20enne romana e Z.W., 23enne tunisino si sono dati alla fuga inseguiti dai due ragazzi aggrediti.

A intercettare vittime e rapinatori gli agenti del commissariato Viminale, diretto da Mauro Baroni, nel corso dell’ordinario servizio di controllo del territorio che, bloccate le persone e ascoltato la dinamica dell’aggressione hanno arrestato la coppia di malviventi.

Entrambi con precedenti di polizia, dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here