Al termine di una breve, ma intensa, attività investigativa condotta dalla Polizia di Stato – Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio, è stato denunciato per furto un cittadino originario dello Sri Lanka di 34 anni.

In particolare, a seguito del furto di numerosi capi di abbigliamento e calzature in un negozio ubicato nella Stazione di Roma Termini, gli Agenti della Polizia Ferroviaria  hanno avviato un’accurata indagine con la visione delle videocamere di sorveglianza installate in stazione ed internamente al punto vendita.

L’uomo, immortalato nei filmati, si vede mentre si introduce nel negozio dopo aver scavalcato il cancello d’ingresso e una volta all’interno appropriarsi di numerosi indumenti e calzature per poi allontanarsi, utilizzando un taxi.

Nel corso delle indagini i poliziotti sono riusciti a risalire al tragitto effettuato dal taxi utilizzato dal ladro, che li ha condotti presso la sua abitazione.

Gli operatori di polizia allora si sono recati immediatamente presso l’indirizzo individuato  per effettuare ulteriori controlli. Lì sono stati rinvenuti numerosi capi di abbigliamento, muniti ancora di placche antitaccheggio. La merce sequestrata ammonta al valore commerciale di circa 3.500 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here