“Buon avvio del servizio di prenotazioni online degli screening oncologici nel Lazio. In poco più di 24h sono già state effettuate 777 prenotazioni degli screening oncologici in modalità online accedendo al portale regionale di prenotazione (https://prenotascreening.regione.lazio.it) e su SaluteLazio.it. Il Lazio è la prima Regione ad attivare un servizio di prenotazione online per gli screening ed è molto importante l’adesione della rete delle farmacie per lo screening del colon retto. La prenotazione è semplice bastano pochi click ed è necessario avere con sé il codice fiscale (codice STP o ENI), la tessera sanitaria e un cellulare su cui verrà inviato un sms come promemoria della prenotazione effettuata con tutte le indicazioni necessarie. Un accesso semplice e diretto per promuovere e intensificare l’attività di prevenzione e screening che sono straordinariamente importanti nella lotta ai tumori per coloro che o non hanno risposto alla lettera di invito o non hanno ricevuto l’invito”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Nello specifico sono state effettuate 260 prenotazioni per lo screening della mammella, 298 per la cervice uterina e 219 per il colon retto.

“Questo nuovo servizio va ad integrare l’invio delle lettere di invito allo screening da parte delle Asl del Servizio sanitario regionale. I numeri delle prenotazioni portano all’obiettivo delle 20 mila al mese ovvero il target da raggiungere” ha concluso D’Amato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here