“La rottura è un fatto grave. Bisogna riaprire subito le trattative per garantire il livello dei servizi soprattutto in questa fase di epidemia. Le Regioni hanno sottoscritto un impegno che rispettano. E’ gravissimo ed incomprensibile il passo indietro dopo la pre-intesa. E’ necessario che si rivedano a livello nazionale le regole sugli  accreditamenti”.

 

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here