Un miliardo in più per la scuola annunciato ieri in conferenza stampa dal premier Giuseppe Conte e dalla Ministra Lucia Azzolina.

Secondo quanto riferito da Il Sole 24 Ore, gran parte del miliardo andrà all’assunzione di 50mila tra insegnanti e unità di personale Ata. Le nuove risorse verranno utilizzate per sottoscrivere nuovi contratti a tempo determinato.

A settembre sono in arrivo 50mila nuovi supplenti dunque – si legge sul quotidiano economico -. Che si sommano ai circa 15mila messi in preventivo per coprire le immissioni in ruolo che non andranno a buon fine e allo stock di incarichi temporanei che ci trasciniamo dagli anni precedenti.

Che fossero 109mila al 30 settembre, come dichiarato dalla ministra Azzolina al Sole 24Ore di lunedì 1° giugno, o 187mila qualche mese dopo come sottolineato dal direttore della Fondazione Agnelli, Andrea Gavosto, sempre su questo giornale è chiaro che, alla riapertura, supereremo i 200mila supplenti in cattedra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here