Un anno scolastico impegnativo ma che si apre con ottimismo grazie agli sforzi e ai risultati raggiunti nel contrasto alla pandemia. È un passaggio della lettera inviata stamattina ai presidi, ai docenti e al personale ATA dall’assessore della Regione Lazio alla Scuola e Formazione Claudio Di Berardino.

’Un nuovo anno sta per iniziare – è scritto nel testo- e con esso si ripropongono problemi vecchi e nuovi, amplificati da una pandemia che sembra ora essere sotto controllo, soprattutto grazie anche alle scelte politiche, amministrative e sanitarie compiute dalla Regione Lazio. E’ necessario ora  proseguire e completare le vaccinazioni continuando la campagna di sensibilizzazione e informazione sia per il personale scolastico sia per gli studenti. Come ogni anno scolastico, anche questo, fortunatamente, porta con sé tante aspettative e speranze. Sono convinto che la ripartenza sia accompagnata dal desiderio di affrontare nuove sfide e di risolvere problemi, di lavorare alacremente, come del resto avete sempre fatto, per dare certezze ai ragazzi, per aiutarli a crescere e realizzarsi, per guidarli nella costruzione del loro futuro. Un futuro che solo la scuola può costruire su basi solide, sulla fiducia, sull‘ottimismo e sulle competenze che avete sempre saputo trasmettere ai giovani, soprattutto in questa stagione in cui siamo chiamati a ogni livello a ridefinire il modello di sviluppo sempre più basato sulla sostenibilità. Certo non possono essere nascoste le  difficoltà e i problemi del sistema scolastico, che conosciamo e su cui siamo impegnati per trovare soluzioni. Tuttavia a inizio anno, vorrei portare soprattutto un messaggio di ottimismo e di augurio perché davvero il 2021 – 2022 possa essere l’anno della ripresa vera, della scuola in classe, in sicurezza, in cui ciascuno ha coscienza del ruolo fondamentale che svolge. E’ con questa prospettiva che vi ringrazio per il prezioso lavoro che siete chiamati a svolgere anche caricato di nuove incombenze conseguenti al Covid con l’augurio, a nome della Regione Lazio, di un buon nuovo anno scolastico’.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here