Dopo uno stop lungo oltre 11 anni, la Scuola Mazzacurati a Corviale è di nuovo aperta e operativa. L’inaugurazione è avvenuta oggi alla presenza del Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, dell’Assessore ai Lavori pubblici Ornella Segnalini, dell’Assessora alla Scuola Claudia Pratelli e del Presidente del Municipio XI Gianluca Lanzi.

Il plesso raggruppa in un unico immobile su due piani a pianta molto articolata, il micronido, la scuola dell’infanzia, l’elementare e la media statale e può ospitare complessivamente fino a 360 alunni. La Scuola Mazzacurati fu costruita alla fine degli anni ‘80 e fu realizzata con la tipica tecnologia a pannelli prefabbricati utilizzati in quel periodo. Proprio per tale caratteristica è stata oggetto fin dagli anni 2000 dei primi segni di degrado che progressivamente sono andati aumentando fino a far interdire l’uso dell’edificio. Nel 2008 fu avviato un importante percorso partecipato per rifunzionalizzare gli ambienti connessi allo studio e gli ampi locali che offriva la scuola in coerenza con le esigenze degli abitanti. Infine, con il progressivo finanziamento degli interventi radicali di ristrutturazione interna ed esterna, per un investimento totale di circa 6 milioni di euro, si è arrivati al completo rifacimento dell’intero plesso. Il progetto di Guendalina Salimei, infatti, parte dall’interpretazione di tali esigenze, prevedendo quindi, oltre agli ambienti scolastici, diversi spazi di socializzazione tra i quali l’ampia palestra, il laboratorio, il teatro ed il patio.

“Quello che era diventato un simbolo di degrado e di abbandono oggi viene restituito ai ragazzi e al quartiere come una delle scuole più belle, funzionali, inclusive e sicure di Roma. Un edificio scolastico che diventerà, tra l’altro, una delle prime comunità energetiche della città. Quando sono venuto qui il 26 novembre scorso – ha commentato il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri – ci siamo accorti che c’erano ancora tantissime cose da fare, ma grazie all’impegno straordinario di tanti, dalle assessore Ornella Segnalini e Claudia Pratelli, al presidente dell’XI Municipio Gianluca Lanzi, siamo riusciti in quella che sembrava un’impresa impossibile. Per noi la scuola è il perno di una città che può e deve essere vicina e inclusiva, dove tutte le distanze e le diseguaglianze possono essere ridotte e dove tutte le persone possono avere gli stessi diritti e le stesse opportunità.

“L’inaugurazione di oggi è motivo di grande soddisfazione. È stato un lavoro in certi momenti molto difficile e con l’estate di mezzo le difficoltà sono aumentate, ma sia i nostri uffici sia l’impresa si sono impegnati senza sosta per completare il cantiere in tempo per l’apertura dell’anno scolastico. Per questo voglio ringraziare tutte le persone che hanno contribuito a realizzare il progetto, in particolare il Dipartimento dei lavori pubblici di Roma Capitale (CSIMU) che ha lavorato per raggiungere questo grandissimo risultato. Vedere una struttura così bella piena di bambini fa battere il cuore”, ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici di Roma Capitale Ornella Segnalini.

“La scuola più bella di Roma sta a Corviale e dopo 11 anni di attesa rappresenta anche il simbolo del riscatto di un territorio, che non solo si riprende la sua scuola, ma guadagna la più bella. Oggi abbiamo segnato un altro passo importante per il quartiere e per Roma, un passo che si inserisce nel percorso di potenziamento dei servizi educativi in città e nei quartieri dove più ce n’è bisogno. Festeggiare questa mattina con i bambini e le bambine e i tanti genitori presenti è stato il segnale più bello. Sulla scuola stiamo investendo tanto perché è il fulcro di una città più coesa, più creativa, più giusta”, ha aggiunto l’Assessora alla Scuola, Formazione, Lavoro di Roma Capitale Claudia Pratelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here