“A Roma l’Amministrazione Capitolina è ormai abituata a lavorare nell’emergenza continua. Programmazione e pianificazione sono parole che mancano nel vocabolario della Giunta che va avanti a colpi di proroghe”. Così Davide Bordoni coordinatore romano di Forza Italia e capogruppo in Assemblea Capitolina.

“Esprimiamo soddisfazione nell’apprendere che tutti i solleciti in merito alla necessità di assicurare il servizio essenziale di refezione in Asili Nido e scuole hanno spinto il dipartimento Scuola del Campidoglio ad agire a tutela, non solo dei ragazzi, ma anche dei lavoratori di 170 Asili Nido Comunali dove, dai primi di settembre, sono già al lavoro gli operatori della Multiservizi – prosegue Bordoni -. Tuttavia preoccupa che il Comune di Roma sia il principale responsabile del clima di incertezza sia per gli utenti che per i lavoratori. Resta ancora sospesa la questione di tre importanti plessi scolastici nel X Municipio di Ostia. Ieri ho parteciapato alla manifestazione a sostegno degli Istituti Parrini, Acqua Rossa e Amendola Gattuso dove oltre mille bambini rischiano di non avere assicurata la mensa almeno fino a dicembre. Ho già presentato un’interrogazione urgente e chiesto l’intervento della Commissione Scuola del Campidoglio. L’obiettivo di garantire una corretta educazione alimentare nelle scuole non deve passare  in secondo piano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here