“Scuole, rischio chiusura: «7 giorni per evitarla». L’assedio delle varianti”. Così titola stamane l’edizion romana de La Repubblica in prima pagina. Sale il rapporto tra tamponi e contagi. La provincia di Frosinone passa in fascia arancione. Ancora assembramenti. Domani vaccini dai medici di base.

A pagina 2: “Torna in bilico l’apertura delle scuole: «I prossimi 7 giorni saranno decisivi»”. ontagi stabilmente sopra quota 1.000. La Regione decide la zona arancione per la provincia di Frosinone. Pinneri: “Ogni giorno ci comunicano chiusure di plessi e gruppi di classi”. Stop in un istituto al Sesto Miglio.

“Ogni giorno — spiega Rocco Pinneri, direttore dell’Ufficio scolastico regionale — ricevo in media due comunicazioni di interi plessi o gruppi di classi chiuse. Per questa settimana dovremmo stare tranquilli, poi si vedrà”.

E dello stesso parere è Mario Rusconi, presidente dell’Associazione nazionale presidi: “Si dovranno aspettare 7/15 giorni, intanto è fondamentale il buon senso: è l’irresponsabilità di alcuni a portare il virus nelle scuole”.

Secondo fonti regionali – si legge sul quotidiano -, al momento, dell’ipotesi della chiusura delle scuole non si starebbe discutendo, ma la linea è quella di «procedere con cautela: se i contagi aumenteranno a dismisura, i provvedimenti non interesseranno solo le scuole».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here