Grande successo per il 4° Simposio internazionale di Yale sull’olio d’oliva e la salute, con un ricco programma di eventi e dibattiti articolato in quattro giornate nella splendida cornice di Palazzo Valentini, sede della Città metropolitana di Roma Capitale.
L’evento è stato promosso dalla Yale University in collaborazione con l’Università di Tor Vergata e l’Università di Bari Aldo Moro e si è tenuto durante la Settimana dell’Olio, preceduto dall’evento Evoo Trends tenutosi a palazzo Rospigliosi al museo Garum e concluso a Palazzo Valentini, prima delle tre giornate del simposio.
Un pool di esperti mondiali del settore hanno discusso delle varie implicazioni industriali, di ricerca e istruzione relative alle preziose qualità dell’olio d’oliva. Accademici, organizzazioni e industria relative all’olivo e ai suoi prodotti a confronto per aumentare la sinergia tra scienza, tecnologia e cultura per affrontare il cambiamento climatico e la salute del pianeta.
Sono state affrontate questioni di attualità relative alle aree di Chimica e Omica, Bioattività e Benessere, Nutrizione e Scienze Sensoriali, Gastronomia e Cultura, Tecnologia Agricola e Agraria, Economia e Politica.
Presentazioni orali e poster, tavole rotonde, degustazioni di olio d’oliva e incontri sociali hanno incoraggiato e stimolato la discussione, volta a promuovere partenariati e collaborazioni tra partecipanti, individui ed entità sotto l’egida della missione dello Yale Olive Sciences and Health Institute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here