“Forza Italia oggi si è recata in delegazione dal Prefetto di Roma, la Dott.ssa Pantalone, per esprimere lo stato di preoccupazione in merito alle ultime vicende di criminalità verificatesi a Roma e legate al traffico di droga che sembra essere ormai incontrollato in molte zone della Capitale diventate delle vere e proprie piazze di spaccio. Insieme ai parlamentari Maurizio Gasparri, Annagrazia Calabria e Maria Spena, che oggi ha presentato al question time alla Camera un’interrogazione al ministro degli Interni Lamorgese sul tema in questione, siamo tornati a chiedere più sicurezza. Abbiamo apprezzato la grande disponibilità del Prefetto che ha accolto il nostro invito a valutare un approccio più concreto con l’ascolto delle esigenze del territorio: negli ultimi vent’anni la geografia della Capitale è cambiata molto e diverse aree sono sprovviste di presidi adeguati. Oltre ai commissariati servono più mezzi e uomini ma si deve investire soprattutto in videosorveglianza che costituisce non solo un deterrente ma un utile strumento alle indagini di polizia. Le nostre forze dell’ordine fanno un’eccellente lavoro ma il degrado in cui versa la Capitale non ne favorisce il compito. Se è l’idea di Città che manca dovremo sempre ricorrere le emergenze senza possibilità di fare adeguata prevenzione”. Così in una nota Davide Bordoni coordinatore romano di Forza Italia in Campidoglio e capogruppo in Assemblea Capitolina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here