Al via a ottobre il corso “Rafforzamento della capacity building degli operatori sociali nell’ambito dei servizi socio-sanitari a favore di persone di Paesi terzi con patologie psichiatriche” rivolto a 100 operatori sociali dei Municipi, delle Asl e del Terzo Settore con cui si dà avvio alla formazione reale delle équipe multidisciplinari prevista dall’approccio del sistema integrato di servizi sociali e sanitari illustrato nel Piano Sociale di Roma Capitale.

Il corso rientra nelle azioni del progetto PSIC (Percorsi Sanitari Integrati Complessi) finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) e viene affidato dal Dipartimento Politiche Sociali di Roma Capitale all’Azienda di Servizi alla Persona disabile visiva S. Alessio Margherita di Savoia che lo realizzerà entro giugno 2022, con una prima fase di attività preparatorie e la realizzazione di tre edizioni del corso, a partire dal 5 ottobre 2021 fino a giugno 2022.

Il finanziamento ottenuto da Roma Capitale per il progetto europeo ammonta a 75mila euro, che permetteranno di finanziare un’attività di formazione innovativa e inclusiva.

La formazione degli assistenti sociali verterà sulle metodologie di lavoro integrato per le équipe multidisciplinari; sulla lettura sociosanitaria del bisogno per la presa in carico integrata di persone, in modo particolare provenienti da Paesi Terzi, con problemi di disagio mentale e/o patologie legate a dipendenze; su approfondimenti delle tematiche del disagio psichico.

Obiettivo è la formazione univoca e simultanea dei vari attori che andranno a comporre le équipe, la predisposizione al lavoro di squadra finalizzato alla condivisione dell’approccio per l’ottimizzazione del servizio agli utenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here