“Spallanzani, via al vaccino: «Così reclutiamo volontari»”, titola stamattina l’edizione romana de La Repubblica. Bando per cercare 90 persone disponibili. “Il 24 agosto prime somministrazioni”.

A pagina 2: “Vaccino anti-Covid: «Ora cerchiamo novanta volontari»”. L’ospedale: servono persone di ambo i sessi di età compresa tra 18 e 55 anni e tra 65 e 85 anni. Già in settanta hanno telefonato.

Oltre 70 persone – si legge sul quotidiano – hanno già telefonato al numero dedicato (lo 06.55170203) e confermato via e-mail la propria disponibilità a partecipare alla sperimentazione del vaccino contro il Covid che partirà il 24 agosto all’Istituto nazionale per le malattie infettive (Inmi) Lazzaro Spallanzani. “La gente ripone una grande fiducia in noi – osservano allo Spallanzani – siamo all’inizio della fine di questa grande battaglia che il popolo italiano sta combattendo da tempo”. Perché ieri “sono arrivate le prime dosi del vaccino completamente creato in Italia pronto alla fase di sperimentazione sull’uomo – annuncia il governatore del Lazio Nicola Zingaretti – un’iniziativa finanziata dalla Regione Lazio con un investimento da cinque milioni di euro» già trasferiti all’ospedale romano e con altri tre milioni a carico del ministero della Ricerca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here