“Il Covid ha aperto gli occhi della politica su un mondo di lavoratori che meritava giusta attenzione e adeguate tutele: dunque tardi e dopo anni drammatici ma finalmente ci arriviamo.  Approvando la legge delega sullo spettacolo introduciamo, con un consenso larghissimo del Parlamento, norme che riconoscono la specificità del settore, le caratteristiche e la dignità del lavoro che vi viene esercitato. Un passo importante da tener presente anche per altri settori”. Lo ha dichiarato la presidente della commissione Lavoro della Camera Romina Mura (Pd), esprimendo voto favorevole alla legge Delega al Governo in materia di spettacolo.

“Vanno nel senso della riforma complessiva del sistema di welfare nazionale – ha evidenziato la parlamentare – i provvedimenti che riconoscono alle professioni dello spettacolo tutele connesse alla peculiarità della prestazione, dall’indennità giornaliera agli ammortizzatori sociali ai trattamenti di malattia e di maternità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here